Notizie sul web marketing, digital e social, inbound marketing

    siediti-e-rilassati-ci-pensa-la-marketing-automation-a-far-vendere-il-tuo-e-commerce-1

    Affidati alla Marketing Automation per far vendere di più il tuo ecommerce

    Ammettiamolo: benché lo vorresti, come proprietario di una piccola impresa non puoi fare tutto da solo! Soprattutto se, oltre al negozio fisico, stai gestendo il tuo e-commerce.

     

    Avevi previsto di aumentare notevolmente le tue entrate con il web ma, ancora oggi, il tuo store online fa fatica a decollare? Allora posso dire quasi con certezza che non conosci la marketing automation o almeno che non la stai utilizzando!

    L'automazione del marketing consente ai proprietari di piccole imprese di assumere il controllo della propria strategia di marketing senza dover gestire manualmente ogni aspetto delle proprie campagne. Combinando l'e-commerce con la marketing automation puoi indirizzare più traffico verso il tuo sito, aumentare il numero degli ordini e dei clienti che ritornano semplicemente impostando alcune regole iniziali e mantenendo un monitoraggio occasionale.

    Non è umanamente possibile rispondere a mano ad ogni acquirente che mostra un qualche tipo di interesse. Il software di automazione intelligente può estrarre dati sui tuoi clienti e farlo al posto tuo. Ciò include, per esempio, la mappatura dei loro modelli di comportamento e l'attivazione di risposte automatiche con contenuti pertinenti, come nuove offerte o prodotti correlati.

    Esistono tre modi per aumentare le entrate e espandere il tuo business:

    La maggior parte delle aziende si concentra solo sul primo punto, lavorando per aumentare il traffico del proprio sito nella speranza di incrementare le vendite. Anche se questa è una parte essenziale, le altre due strategie sono modi più redditizi di far crescere la tua attività rispetto a trovare, indirizzare e convertire continuamente nuovi clienti.

    Parte fondamentale del processo è conoscere i tuoi acquirenti. Quanto meglio conosci i tuoi clienti, tanto più facile è aggiungere valore alla loro esperienza con ogni interazione. Per cui la domanda è: come possono i siti di e-commerce creare relazioni di fiducia con gli acquirenti?  La marketing automation è la risposta. Ti assicuro che:

    • aumenterai le vendite
    • risparmierai tempo
    • migliorerai la coerenza dei messaggi inviati
    • aumenterai il successo!

    Da dove cominciare? Ecco 6 passaggi che ti aiuteranno a costruire relazioni migliori con i tuoi clienti e a incentivare le vendite sul tuo sito di e-commerce investendo davvero pochissimo tempo!

    Controlla i carrelli abbandonati

    Invia una mail automatica ogni volta che i clienti abbandonano i loro carrelli. Il problema dei clienti che inseriscono i prodotti nel carrello ma non comprano è vecchio come - beh, l'e-commerce stesso. Le persone lasciano i loro carrelli per tutti i tipi di motivi:

    • Non sono pronti per comprare
    • Il prodotto non corrisponde ESATTAMENTE a quello che cercano
    • Tasse o spese di spedizione troppo alte
    • Il processo di checkout è troppo lungo o troppo complesso

    Mentre alcuni di questi problemi richiedono una soluzione più complicata, i primi due possono essere facilmente affrontati con la marketing automation. Se invii a questi clienti un'email dopo un certo periodo di tempo e ricordi loro quegli articoli, potrebbero essere più inclini a comprare. Inoltre, puoi rendere queste e-mail ancora più efficaci aggiungendo consigli sui prodotti simili. Questo mostra al cliente altre opzioni che potrebbero essere più vicine a ciò che stava cercando in primo luogo.
    Cross-sells e upsells sono un altro modo per guadagnare di più su ogni ordine. Il cross-selling consiste nel mostrare ai clienti articoli correlati al loro carrello, mentre l'upselling incoraggia i clienti a passare a un articolo di valore superiore (e più costoso) invece della loro scelta originale.

    Se vuoi saperne di più, ti invito a leggere questo articolo: Aumenta il fatturato del tuo ecommerce facendo upselling e cross selling

    Conosci i tuoi nuovi clienti

    Se vuoi inviare delle mail che vengano effettivamente lette in un mondo bombardato da mail, devi segmentare la tua lista di contatti. Ciò rende molto più facile la creazione di contenuti che siano effettivamente rilevanti per chi li riceve. Lo so, lo so - la segmentazione è più facile a dirsi che a farsi, giusto? Sbagliato.

    La marketing automation rende possibile la segmentazione della tua mailing list in modo semplicissimo! Puoi creare flussi di lavoro che aggiungono automaticamente i contatti a determinati elenchi in base al comportamento che hai scelto di tracciare.

    Le piattaforme di automazione ti consentono di personalizzare messaggi, offerte, infografiche, newsletter e altri contenuti generati dinamicamente e pertinenti al profilo di un cliente . Il contenuto può essere attivato in base alla fase del ciclo di acquisto in cui si trova il cliente. I messaggi personalizzati possono anche essere creati per diversi canali come pagine social, pagine di destinazione o e-mail di offerte speciali.

    Sfrutta le mail transazionali che già invii

    Questo può sembrare ovvio, ma le e-mail transazionali contengono il più grande, e spesso più trascurato, potenziale di marketing. In effetti, Experian ha scoperto che le mail di conferma degli ordini, ad esempio, hanno un tasso di apertura astronomico del 114,3% (molti dei clienti aprono la mail più volte). Considera che il tasso medio di apertura delle mail di marketing si aggira attorno al 20%. Visto che la possibilità che i tuoi clienti aprano la mail di conferma dell'ordine è così alta, perché non usarle a tuo vantaggio?

    Dunque l’ottimizzazione delle mail transazionali è un ottimo modo per raggiungere gli obiettivi di marketing, oltre che per fornire ai clienti le informazioni che stanno aspettando. Un dettaglio da non trascurare è che, se curate nel dettaglio, le mail diventano sinonimo di serietà e affidabilità, fondamentale per un negozio online!

    Fai in modo che non si dimentichino di te

    Ogni volta che un cliente effettua un acquisto in un negozio online, è più probabile che ritorni e faccia un altro acquisto. Poiché hai già le informazioni dei clienti che hanno effettuato un acquisto, è molto più facile (ed economico) convincerli a fare un altro acquisto piuttosto che trovare nuovi clienti che acquisterebbero per la prima volta.

    Diventa quindi fondamentale includere una mail di follow-up automatica per mantenere i clienti soddisfatti. Alcuni esempi di inviti all'azione che potresti prendere in considerazione sono:

    • Chiedere al cliente un feedback sui prodotti acquistati.
    • Invito a partecipare a un programma di fidelizzazione.
    • Fornire un'offerta promozionale per il loro prossimo acquisto.

    Qualunque cosa tu decida, assicurati di avere sempre l’obiettivo di riportare i clienti sul tuo sito. Anche se alcune persone non amano fare acquisti online molto spesso, nell'era dell'automazione questi clienti hanno ancora un potenziale.  Invia una mail ai clienti che non hanno visitato il tuo sito o che non hanno effettuato acquisti per un periodo di tempo stabilito. Vedrai che torneranno nel tuo sito.

    Questo messaggio potrebbe contenere un'offerta promozionale per incentivare un altro acquisto o un’informazione specifica correlata al proprio acquisto. Se si segmentano queste mail per categoria di prodotti acquistati, è possibile rendere le promozioni o i messaggi automatici ancora più pertinenti per il destinatario. Ciò aumenterà ulteriormente la probabilità che torneranno ad acquistare.

    Migliora il servizio clienti

    Integrare l'e-commerce con la marketing automation non è solo una buona pratica che fa risparmiare tempo e migliora la produttività, fornisce anche un aiuto concreto al servizio clienti. L'automazione non ha lo scopo di rimuovere l'umanità, i clienti si sentono frustrati nel trattare con macchine impersonali ma anzi, aiuta la tua azienda ad avere più informazioni possibili per essere più focalizzati sui clienti.

    Immagina se, ogni volta che il tuo servizio clienti si occupa di un cliente, possa entrare nella piattaforma di automazione e in un attimo raccogliere tutta la sua storia: quale prodotto ha comprato, quante volte, di quanti ricambi ha avuto bisogno o da quanto tempo non entra nel tuo sito. Questi sistemi integrati garantiscono che la credibilità del marchio rimanga forte agli occhi dei clienti, il che garantisce la loro fedeltà continua.

    Insomma, tieniti stretto i clienti!

    Ricorda che tutti i tuoi contatti o clienti sono in viaggio: tutte le comunicazioni che invii dovrebbero rispettare da dove vengono e, soprattutto, dove stanno andando. La maggior parte delle persone sul Web non sono pronte all'acquisto immediato, ma lo saranno.

    E tu vuoi essere al centro dei loro pensieri quando saranno pronti a comprare, altrimenti, andranno da qualche altra parte. Concludo dicendoti che, se il tuo obiettivo è di far crescere il tuo e-commerce, puoi tranquillamente sederti alla scrivania dopo una giornata di lavoro e inviare una ad una le mail ma non sono sicura sia quello che cerchi!

    Hai letto l’articolo ma non sei ancora sicuro dei vantaggi? Leggi l’articolo Ecommerce: vendi di più in meno tempo attivando delle automazioni

    Vuoi dati reali e strategie di vendita di chi ha scelto la Marketing  Aumotation? SCARICA ORA LA TUA GUIDA

    « Sondaggio sulla Pagina Facebook E-commerce: vendi di più in meno tempo con la marketing automation »