Notizie sul web marketing, digital e social, inbound marketing

    linkedin marketing

    LINKEDIN MARKETING: IL SOCIAL CHE FA PER LA TUA AZIENDA

    Linkedin è la piattaforma social più usata in ambito B2B, permette di incrociare le esigenze di chi cerca lavoro su internet con quelle di chi ha bisogno di competenze ed è per questo che diventa un tool fondamentale per espandere la propria rete commerciale, per trovare nuovi fornitori e clienti e per assumere personale.

     

    Vantaggi di utilizzare una strategia di Linkedin Marketing

    A livello di statistiche 30 milioni di aziende sono presenti su LinkedIn; il 94% delle aziende assume personale tramite Linkedin, per quanto riguarda il nostro paese, solo il 45% delle aziende italiane è iscritto al social network.

    Ma non bisogna farsi trarre in inganno! Anche se i numeri italiani sono inferiori alla media internazionale, il social è in forte crescita, dal momento che sempre più professionisti e sempre più aziende stanno riconoscendo  i numerosi vantaggi che le aziende possono trarre dal suo utilizzo.

    Linkedin Marketing

    I principali sono:

    • Crescita della visibilità (brand awareness)
    • Aumento della reputazione online
    • Ampliamento dei potenziali clienti
    • Azioni per generare Lead (creare lead vuol dire cercare dei contatti per trasformarli in potenziali clienti)
    • Fidelizzazione dei clienti
    • Networking

    Per acquisire ottenere lead qualificati su LinkedIn è possibile seguire due metodi complementari: approccio inbound (farsi trovare dai clienti potenziali) e approccio outbound (cercare, trovare i clienti potenziali).

    Linkedin Marketing

    seguire una strategie duplice: da un lato una strategia volta alla crescita organica e al lento ma costante sviluppo del brand e della reputazione, dall'altro una strategia più SEM che sfrutta le potenzialità di advertisment dentro la piattaforma, per raggiungere i profili obiettivo con un messaggio mirato.

    Quindi per riassumere con la strategia organica, i clienti vengono attratti sul profilo aziendale e richiedono un collegamento, seguiranno la pagina aziendale oppure entreranno in engagement con le pubblicazioni, invece con la strategia di advertisement si sfruttano le potenzialità SEM per raggiungere i profili di un bacino target, è l'azienda ad andare attivamente alla ricerca.

    Come ottimizzare una pagina Linkedin

    La pagina aziendale è la vetrina che la tua attività ha sul social network di Microsoft, per questa ragione è necessario che Alcuni consigli per sviluppare ed ottimizzare una pagina aziendale LinkedIn:

    1. Cerca clienti e connessioni altamente targettizzate: gli utenti di LinkedIn tendono a fornire molte informazioni personali e ciò rende possibile targezzitarli in modo più accurato
    2. Mantieni contatti costanti con il target di riferimento in modo da costruire relazioni durature
    3. Crea una sezione “about” coinvolgente
    4. Ricordati della centralità del profilo
    5. Aggiorna regolarmente la pagina: troppo spesso si crea un profilo social che viene poi abbandonato perché non si investe in esso e non si usa la pagina correttamente.
    6. Mostra perché l’azienda è un ottimo posto di lavoro.
      Linkedin Marketing

    LinkedIn Marketing: Principali strategie 

    Dopo aver ottimizzato la pagina, per far sì che la propria presenza su LinkedIn sia efficace e redditizia, occorre adottare alcune strategie di marketing fra cui: 

    • Incoraggiare collaboratori e dipendenti a connettersi con la pagina: sono i principali portavoce dell’azienda e incrementano la conoscenza del brand.
    • Pubblicare contenuti di valore: pubblicare almeno una volta al giorno; i contenuti possono essere aziendali, educativi, informazione, esperienza, promozionali.
    • Includere immagini, video e contenuti di altre piattaforme 
    • Partecipare ai gruppi LinkedIn 
    • Creare il proprio gruppo LinkedIn: rappresenta un’ulteriore possibilità per lo scambio tra l’azienda e utenti/professionisti
    • Provare la pagina vetrina 
    • Utilizzare le funzioni per lingue differenti: è possibile creare post in lingue differenti
    • Considerare le regole dell’algoritmo di LinkedIn: più reazioni, commenti e condivisioni un post ha e più verrà visualizzato
    • Utilizzare gli Ads

    Linkedin Marketing

    LinkedIn Ads


    LinkedIn può essere utilizzato anche per l’advertising attraverso le inserzioni a pagamento..
    La strategia basata sull’utilizzo degli Ads si compone di 5 step:

    1. Definire gli obiettivi
    2. Selezionare il pubblico: nuovo o matched, ovvero pubblico che ha già visitato la pagina web aziendale
    3. Scegliere il formato: i contenuti sponsorizzati diretti (direct sponsored content) e gli aggiornamenti della pagina sponsorizzati. I contenuti vengono impostati in maniera totalmente diversa dagli altri social
    4. Definire il budget: il budget minimo giornaliero superiore alle altre piattaforme
    5. Misurare i risultati: monitorare le attività e raccogliere insight.

    Linkedin Marketing

    Il LinkedIn Marketing, se pianificato correttamente, è un’ottima strategia per aumentare la conoscenza, il coinvolgimento verso l’azienda, attirando nuovi clienti e fidelizzando quelli già acquisiti. È in grado di migliorare, in generale, il business di un’azienda.

    Dedicare tempo e risorse per una strategia social è, quindi, un investimento che ha un grande ritorno: attualmente un’azienda non può in alcun modo trascurare il potenziale di LinkedIn.

    « Reskilling digitale: scopri cos’è e perché è così importante 5 Ragioni per cui devi avere una Social Media Policy in azienda! »